The Falling of Leaves

  

leaves
Autumn is over the long leaves that love us,
And over the mice in the barley sheaves;
Yellow the leaves of the rowan above us,
And yellow the wet wild-strawberry leaves.

Preme l’ autunno sulle lunghe amorevoli foglie
E sui topolini nei covoni d’ orzo;
Gialle le foglie del sorbo su di noi
E gialle le umide foglie delle fragole.

W.B. Yeats
  
Chi ama la poesia non può, io credo, sottrarsi al fascino di questi versi, soprattutto se riesce ad apprezzarli nell’ originale, dove ogni parola ha un valore letterale, uno simbolico ed uno musicale, il fruscio delle foglie d’ autunno risuona leggero nelle “long leaves that love us”, nelle sibilanti ripetizioni verso dopo verso.

C’è il colore ed il sapore dell’ autunno, c’ è quell’ amore che le foglie ingiallite esprimono e che Yeats ha saputo vedere come nessuno, c’ è la malinconia ed il dono prezioso dell’ introspezione.

Annunci

17 commenti su “The Falling of Leaves

  1. melogrande ha detto:

    Eccola
    Grazie, Red 

  2. Diaktoros ha detto:

    Tutta la straordinaria dolcezza dell'autunno, in questi versi, l'autunno che riempie i boschi di colori caldi e, spesso, le nostre vite di sentimenti.

  3. Lillopercaso ha detto:

    E' vero, si sente il fruscio delle foglie, e la rivelazione dell'autunno. La canzone è appropriatissima, Red, e la tua foto, Melo, mi mostra una natura così.. clemente, una sosta di ripensamento.

  4. melogrande ha detto:

    Clemente, sì.
    L' avevo capito subito…

  5. Lillopercaso ha detto:

    Mi sovviene un'altra tua bellissima foto e post (di cui non so fare il link).
    dalla demenza dell'alba alla clemenza della sere.
    E viceversa, per fortuna.

  6. capehorn ha detto:

    Nell'autunno le esplosioni dei colori sono le immagini che rimarranno nella retina durante l'inverno, dominato dalla scala dei grigi.
    Sono vivida promessa di altri soli e calori, ma spingono alla pazienza.
    La natura, avete ben ragione si dimostra ancora clemente.
    E non é poco e … non sempre é capita.

  7. feritinvisibili ha detto:

    per voi l'autunno, in fondo, non fa un po rima con l'assenza?

  8. RedPasion ha detto:

    feriti…
    spledida

  9. Lillopercaso ha detto:

    Forse non l'ho capita, ma per me, quel l'assenza  è un ponte fra noi, si chiama solo lontananza..

  10. melogrande ha detto:

    Organizziamoci.

    L' alba ignorante è qui.
    La sera clemente è qui.
    La natura demente è qui.

  11. Lillopercaso ha detto:

    ..e un post decente è qui .
    ( Ma dove credevate di andare!)

  12. melogrande ha detto:

    Ehm qui dove, Lillo ?

  13. Lillopercaso ha detto:

    Anche tu?!  Qui qui, no? Scherzetto! O, dato che tu sei lì, il qui è un lì…   
    Vabbè, lasciamo perdere!

  14. melogrande ha detto:

    Ah qui nel senso di qui.
    Non , qui.

    Adesso ho capito….

  15. Lillopercaso ha detto:

    Smettiamola sennò pensano che l'Assenza sopraddetta sia quella di neuroni…

  16. capehorn ha detto:

    Come se non avessimo capito.
    L'assenza dico …

che ne pensi ?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...